Afganistan, appello delle avvocate e degli avvocati di UIA, Union Internationale des Avocats

26 agosto 2021

Generico ,Afganistan ,avvocate ,donne ,diritti ,corridoi ,umanitari ,appello ,UIA

Afganistan, appello delle avvocate e degli avvocati di UIA, Union Internationale des Avocats

Afganistan, le Avvocate e gli Avvocati dell’UIA, Union Internationale des Avocats, chiedono alla Comunità Internazionale di istituire con urgenza corridoi umanitari. Ma anche che si intervenga con particolare attenzione per le avvocate e le magistrate a rischio e in favore dell’avvocata Latifa Sharifi per l’immediata concessione del visto di uscita dall’Afghanistan, unitamente alla sua famiglia. AGI, le Giuslavoriste e i Giuslavoristi italiani, sostengono tutte le iniziative messe in campo dall’Avvocatura, dal

Cnf e dai singoli Consigli degli Ordini affinché in Afganistan sia rispettato lo stato di diritto e siano trovate soluzioni a questa terribile crisi umanitaria. Agi nei prossimi giorni studierà ulteriori azioni di solidarietà, anche per l’inserimento nel mondo del lavoro delle rifugiate e dei rifugiati.


Leggi l’appello

torna all'inizio del contenuto