Bari, avvocati esclusi dal consiglio giudiziario: Agi condivide la protesta dei colleghi pugliesi

8 gennaio 2021

Generico ,

Bari, avvocati esclusi dal consiglio giudiziario: Agi condivide la protesta dei colleghi pugliesi

Dallo scorso dicembre il Consiglio giudiziario di Bari ha escluso i componenti non magistrati (tre avvocati e un professore universitario) dal cosiddetto "diritto di tribuna" e cioè dalla partecipazione senza diritto di voto alle discussioni per la valutazione periodica di professionalità dei magistrati.

La grave decisione, contro la quale si è pronunciato l'Ordine degli avvocati, è stata invece condivisa dalla sezione barese dell'Associazione nazionale magistrati, con un comunicato non soltanto offensivo per l'avvocatura e il suo ruolo nell'esercizio della giurisdizione, ma per la frattura che determina fra la giurisdizione e la collettività (nel cui nome la giustizia viene resa).

Il 6 gennaio tutte le associazioni forensi presenti nel distretto di Bari, inclusa la sezione Puglia e Basilicata di Agi - Avvocati giuslavoristi italiani, hanno sottoscritto un comunicato di protesta (allegato), condiviso da Agi - Avvocati giuslavoristi italiani.

Clicca sull'icona per scaricare il comunicato e la rassegna stampa

torna all'inizio del contenuto