Obbligo di vaccinazione e libertà dei lavoratori: un dibattito fra Aldo Bottini e Pietro Ichino

8 gennaio 2021

Presidenza AGI ,vaccino ,coronavirus ,aldo bottini ,pietro ichino

Obbligo di vaccinazione e libertà dei lavoratori: un dibattito fra Aldo Bottini e Pietro Ichino

Obbligo o rifiuto di vaccinazione, sicurezza del lavoro e diritto alla salute delle persone (lavoratori e non); tutela della privacy del lavoratore e rapporto con possibili attribuzioni al medico competente; possibili modifiche ai protocolli di sicurezza; conseguenze in caso di “impossibilità della prestazione” per rifiuto di vaccinarsi: sono temi di grande rilievo quelli discussi dall’avvocato Pietro Ichino e dall’avvocato Aldo Bottini nell'incontro promosso da IusLaw Web Radio il 7 gennaio.

Al dibattito ha preso parte anche l'avvocato Elia Barbujani, che ha affrontato l'argomento dalla prospettiva privacy.

IL VIDEO DEL DIBATTITO



Dopo la provocazione del Professor Pietro Ichino espressa in un'intervista al Corriere della Sera («Il datore di lavoro può sospendere il contratto di chi rifiuta il vaccino»), il tema è stato affrontato a più riprese negli ultimi giorni.

Da Franco Scarpelli a Giampiero Falasca, diversi esponenti del mondo giuslavoristico (ma non solo) hanno preso parte  a un dibattito che suscita molte riflessioni e che potrebbe far discutere a lungo.

torna all'inizio del contenuto